Giappone


Wagyu, giapponese al 100%

Wagyu: da Wa, Giappone, e Gyu, manzo. I bovini Kuroge Washu, la razza nera che rappresenta il 90% delle razze Wagyu, sono allevati in piccole fattorie, alimentati con erba, paglia di riso e insilati. Per il loro benessere, sono anche previsti birra, sakè e periodici massaggi che prevengono i crampi e favoriscono l’esercizio fisico. Il risultato di tutto questo amore? Una carne straordinaria, ambasciatrice di un paese dalla millenaria cultura del cibo, che regala al palato sensazioni uniche.